Un piccolo spazio pubblicitario.

strega

C’è un detto che recita più o meno così: “Chi sa, fa. E chi non sa insegna“; che più o meno, a seconda dell’interpretazione, può significare che chi insegna – o chi critica, come nel mio caso – lo fa solamente perché non è un grado di “fare”. Artisti frustrati, quindi, che incapaci di essere apprezzati dal pubblico sfogano le proprie pulsioni commentando e spesso criticando il lavoro degli altri.

Quella che vi propongo oggi è quindi un’occasione più unica che rara, e cioè quella di leggere a modico prezzo un racconto scritto da me. Avrete così la possibilità di scoprire se il detto ha veramente ragione, e nello stesso tempo di valutare con più precisione la persona che per tutto questo tempo vi ha “giudicati”. Sono uno che parla a vanvera o possiedo un minimo di credibilità in più, dato che oltre a criticare “faccio”? E “faccio” bene o sono solo un tonto con manie di grandezza, che ha bisogno di tornare alla realtà?

Chissà! Da parte mia posso solo dire che non ritengo certo di essere un genio, ma che semplicemente provo a fare qualcosa di buono, come credo faccia la maggior parte di voi. Tutto qui.

Comunque, venendo al punto, la copertina che vedete qui sopra è quella di un racconto in stile Paranormal Romance che ho scritto per una serie che parla nientemeno di streghe variamente innamorate, prodotta dalla Dunwich Edizioni, piccola ma agguerrita casa editrice che si occupa principalmente di horror e thriller.

Anche io, in effetti, mi lusingo di essere principalmente un autore horror, e di certo non ho mai letto i Paranormal Romance e tutte quelle romanticherie per ragazzine… Ma nonostante tutto, quando alla Dunwich hanno avuto il coraggio – o l’incoscienza – di includermi nel gruppo di autori che hanno partecipato al progetto Moon Witch, ho deciso di affrontare la sfida senza pregiudizi… il che è proprio quello che ho sempre cercato di fare con L110P, un blog che i luoghi comuni sui webcomic e sui fumetti italiani ha sempre cercato di sfatarli impegnandosi in prima persona.

Ho dunque tentato di compiere lo stesso percorso con questo racconto, e alla fine devo dire di essermi molto divertito. Certo, non posso promettere al pubblico che la mia storia sia bella, adatta a quel genere di libri (mi sarei sentito falso e ipocrita scrivendo di ragazzine liceali innamorate, un mondo che ormai non mi appartiene più); non posso dire di aver scritto “una romantica storia d’amore” come sempre si vede in quei romanzi, ma ammetto di essere contento del risultato finale. Nel bene e nel male questa novella mi rappresenta, cosa che in fondo credo sia la più importante.

Ho cercato di affrontare il genere Paranormal Romance, che io stesso ho sempre guardato con snobismo e superiorità, con un minimo di obiettività e rispetto, cercando di entrarvi dentro in maniera non anarchica, non crudelmente ironica né irrispettosa. Ho semplicemente detto la mia, così come sempre faccio con i fumetti che condivido e recensisco, e che leggo cercando sempre e solo di giudicarli per quel che valgono, e non per quello che io suppongo che siano o dovrebbero essere secondo i miei parametri (errore che invece molti fanno).

In definitiva, il mio racconto è disponibile da ieri su Amazon a QUESTO LINK, insieme a quelli che lo hanno preceduto e lo seguiranno. E’ leggibile a sé stante, anche se unito agli altri va a formare un piccolo arco narrativo completo, e costa solo 99 centesimi di euro.

Leggetelo, se vi va.


Se volete sapere il nome dell’artista che ha disegnato l’illustrazione che compare come immagine di apertura di questo blog, potete trovarlo – insieme a quello di TUTTI gli altri autori che hanno partecipato nel passato –  nell’apposita PAGINA dedicata agli omaggi a L110P, così come in apposite pagine potete trovare TUTTE LE RECENSIONI, e le SEGNALAZIONI di fumetti non ancora recensiti ma comunque degni di nota.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...