Pillole di Saggezza (5): “Homosaurus”, “Welcome to Mahkrapolis”, “PM”

homosaurus4makra1PM2

Per ogni webcomic del quale ho parlato, ce ne sono moltissimi che non appariranno (almeno per il prossimo futuro) in L110P. 

Questo per vari motivi: alcuni sono molto belli, ma iniziati da troppo poco tempo per poterci ricavare un articolo. Altri sono ancora troppo “acerbi”, imperfetti o non così professionali (e recensendoli ADESSO farei loro più male che bene). E altri ancora hanno storie interessanti ma che ancora non sono “decollate“. Ma anche se non ho quello che mi serve per parlarne, penso che tra essi ce ne siano alcuni che meritino comunque di essere citati, perché anche dal poco che si vede sembrano promettere una certa qualità.

Ho deciso quindi di dedicare a tali fumetti questa mini-rubrica totalmente aperiodica, nella quale inserirò le opere che a mio parere meritano di essere lette. E chissà, se riuscirò a proseguire con il mio blog potrei tornare a parlarne in futuro, quando (e SE) avranno mantenuto quello che promettono.

I SEGNALATI di oggi sono:

homosaurus3

1. HOMOSAURUS, di Flaminia Spinelli, webcomic decisamente interessante, che sebbene parli dei “soliti” tornei e combattimenti, lo fa da un punto di vista originale e promettente: in Homosaurus infatti, contrariamente a quello che le immagini potrebbero suggerire, sono i dinosauri a essere i padroni, mentre gli umani sono i loro combattenti (schiavi, alleati, amici, non è ben chiaro, e credo dipenda dal carattere del dinosauro che li acquista).  Idea valida, che se ben sfruttata potrebbe dare molto, anche se al momento la cosa non si nota più di tanto, e il fumetto – per quel poco che si può leggere – rimane ancora fedele a stilemi abbastanza disimpegnati e a tratti decisamente umoristici.

Come mai gli orgogliosi umani accettano di essere i “pokemon” dei dinosauri? Come si è arrivati a questo punto? Qual’è il vero rapporto tra le due razze? Tutti gli umani sono schiavi oppure esistono “ribelli”? Domande interessanti, che se in un futuro avranno una risposta valida potrebbero rendere Homosaurus un prodotto molto convincente, molto più che nel caso in cui si limitasse a raccontare di soli tornei. Penso, in effetti, che dopo il necessario “primo capitolo di presentazione” la storia si evolverà verso nuove direzioni; cosa che credo,spero e auspico: l’autrice promette molto bene, e vederla alzare il tiro non mi stupirebbe.

Al momento, comunque, vedo dei bei disegni (validi anche nelle scene di combattimento) dei bei colori e buoni dialoghi. Alcuni passaggi sono un po’ affrettati (siamo in città! siamo al torneo! abbiamo vinto! ecco gli amici! ecco i nemici!), ma la trama e i personaggi semplici ma ben delineati rendono Homosaurus un prodotto degno di interesse, frutto del lavoro di un’autrice che per quel che mi riguarda è il vero punto forte, e che sono certo potrà darci molto. Trovo Flaminia – in potenza – paragonabile a Carla Speed McNeil, autrice di Finder, fumetto sociologico/fantascentifico che consiglio a tutti, e le auguro sinceramente di poter ottenere in futuro quegli stessi risultati. Nel frattempo, Homosaurus è disponibile gratuitamente QUI.

 makra22. WELCOME TO MAHKRAPOLIS è appena iniziato, ma ha le carte in regola per divenire un buon prodotto.

I numi tutelari citati dagli autori sono più che illustri (si parla di Lovecraft, si cita Nietzche…) e il concetto di una città perennemente avvolta nella nebbia, nella quale la gente si ritrova senza sapere il perché e che è popolata da esseri mostruosi può essere interessante se, come sembrano promettere i suoi bravi autori, non si limiterà a essere un clone di Silent Hill, ma sfoggerà elementi di novità senza precipitare nei soliti luoghi comuni. E’ presto per sapere se sarà così oppure no, ma al momento la confezione curata, il disegno promettente e un’idea di base molto horror rendono il progetto affascinante e con una potenziale personalità.

Poco da dire sulla sceneggiatura della brevissima storia di presentazione, che si limita a muoversi brevemente intorno al concetto del “dove sono? ma dove sono?“, ma già più interessante la seconda. Ovviamente anche in questo caso è ancora presto per poter commentare. Staremo a vedere, con molto interesse e molta fiducia. Intanto, tutti voi potete leggere il prologo di WtM QUI.

PM13. PM, scritto e disegnato da Chiara DePlano, l’autrice del surreale webcomic Sasso coi Capelli, è uno spinoff di quella stessa serie, apparentemente più maturo, serio, inquietante e per nulla comico.

Di PM sono uscite solo una manciata di tavole, ma il progetto mi è apparso subito degno di nota: sia per la presenza di un segno grafico molto professionale e curato, e sia per i contenuti che cercano di distaccarsi dalla “semplice” comicità di SCC (per quanto essere divertenti sia tutt’altro che semplice) per puntare più in alto, verso dove non si sa, ma in una direzione che credo sarà molto positiva. Se SCC era una palestra, con PM l’autrice sembra iniziare a mostrare i muscoli, tirando fuori tutte le sue doti.

Già su SCC, nell’ultimo periodo, si stava notando una certa presa di coscienza, e proprio per questo motivo credo che PM meriti tutta la nostra attenzione. Da seguire, QUI.


Se volete sapere il nome dell’artista che ha disegnato l’illustrazione che compare come immagine di apertura di questo blog, potete trovarlo – insieme a quello di TUTTI gli altri autori che hanno partecipato nel passato –  nell’apposita PAGINA dedicata agli omaggi a L110P, così come in apposite pagine potete trovare TUTTE LE RECENSIONI, e le SEGNALAZIONI di fumetti non ancora recensiti ma comunque degni di nota.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...